Condizionatore o climatizzatore: c’è differenza?

come dimensionare un impianto fotovoltaico
Come dimensionare un impianto fotovoltaico
dicembre 24, 2018
manutenzione impianto elettrico
L’importanza di una buona manutenzione dell’impianto elettrico
gennaio 9, 2019

Condizionatore o climatizzatore: c’è differenza?

differenza tra condizionatore e climatizzatore

Sentiamo spesso parlare di condizionatore o climatizzatore come se non ci fossero differenze, ma in realtà le caratteristiche e le funzioni sono molto diverse.

In questo articolo proviamo a spiegarti la differenza tra condizionatore e climatizzatore.

In molti, ancora oggi, credono che condizionatore e climatizzatore siano sinonimi l’uno dell’altro; in realtà sono due impianti che presentano alcune differenze seppur minime.

E’ necessario conoscere bene queste differenze per procedere all’installazione del giusto sistema in ottica di un miglioramento del confort nella tua abitazione.

Differenza tra condizionatore e climatizzatore

Vediamo le principali differenze tra queste due tipologie di impianti.

Condizionatore

Il condizionatore è un apparecchio che ti permette di raffreddare l’aria di una stanza o di un ambiente attraverso l’utilizzo un gas. Questo dispositivo è dotato di una ventola che consente di rimettere in circolo l’aria raffreddata; inoltre hai la possibilità di regolare la velocità di quest’ultima in base alle esigenze.

Esistono due tipologie di condizionatori:

  • a freddo
  • a caldo

Il condizionatore a freddo ha la sola funzione di raffreddamento dell’aria e, quindi, si utilizza solo nei mesi estivi con alte temperature. Quello a caldo, invece, consente di riscaldare l’aria tramite una pompa di calore e viene utilizzato nei mesi invernali.

Nello specifico il condizionatore a caldo sottrae aria calda all’esterno per cederla all’interno, ma in inverno spesso non funziona bene perché va a prelevare aria già fredda dall’esterno.

Continuando a parlare sempre di caratteristiche dei condizionatori c’è un’altra differenza da evidenziare. Possiamo infatti trovare:

  • condizionatori “on-off”: sono meno costosi per quanto riguarda il prezzo d’acquisto, ma consumano di più. All’accensione raggiungono subito la massima potenza che spesso è superiore a quella che serve per rinfrescare l’ambiente con un evidente dispendio di energia.
  • condizionatori “inverter”: il prezzo è più alto, ma consentono un risparmio energetico notevole. L’emissione di aria fredda o calda è graduale e in proporzione all’effettiva necessità della stanza.

Climatizzatore

Il climatizzatore ha le stesse funzioni del condizionatore, ma ha un vantaggio in più: il climatizzatore, infatti, consente di deumidificare l’aria, ridurne la temperatura e di regolare la temperatura di un ambiente e il grado di umidità dell’aria, impostando le condizioni desiderate.

Come scegliere un condizionatore o climatizzatore

Per quanto riguarda la scelta del condizionatore o del climatizzatore si deve innanzitutto tenere presente la potenza dell’apparecchio.

L’esigenza di avere un impianto più potente dipende da quanto è grande l’ambiente che dovrai climatizzare.

Il condizionatore è sicuramente una macchina dai costi di acquisto più bassi, ma la sua funzione è solo quella di modificare la temperatura di una stanza.

Il climatizzatore avrà un costo maggiore, ma devi considerare che copre esigenze più ampie e ti aiuta a creare il clima ideale in casa.

Come avrai ben capito le differenze tra i due sistemi ci sono e bisogna conoscerli per effettuare la giusta scelta in base alle tue esigenze.

GLA Impianti è al tuo fianco per la scelta del sistema più adatto.

Se la tua scelta è stata per il condizionatore ti consigliamo di leggere il nostro articolo sui 10 consigli per utilizzare al meglio il condizionatore.

Contatta GLA Impianti

Per avere maggiori informazioni in merito puoi inviarci un e-mail all’indirizzo di posta info@glaimpianti.it o chiamare il numero 328 059 5510.

Lo staff di esperti GLA sarà pronto ad ascoltare le tue richieste e rispondere efficacemente alle tue esigenze.