Edilizia libera: quali interventi si possono realizzare senza permessi?

Ridurre i consumi energetici per una qualità abitativa migliore
aprile 24, 2018
I controlli GSE
maggio 10, 2018

Edilizia libera: quali interventi si possono realizzare senza permessi?

Quando si parla di edilizia non si può non fare riferimento alla giurisprudenza in quanto, in tale settore, è indispensabile disporre di autorizzazioni sia comunali che regionali che ti consentano di avviare lavori in casa.

Nonostante questo, esistono interventi che vengono comunemente definiti di piccola edilizia o di manutenzione ordinaria dove non sono necessari permessi specifici.

L’edilizia libera

Quando parliamo di edilizia libera ci riferiamo ad interventi che non prevedono alcun titolo abilitativo e di conseguenza permesso di costruire, SCIA o CILA.

Il testo unico sull’edilizia (dpr 380/2001) già definisce le categorie di intervento che è possibile realizzare liberamente e senza l’obbligo di produrre dichiarazioni e permessi, tuttavia le categorie presenti non sono riconducibili ad opere da realizzare o anche ad elementi da adottare.

Proprio per questo motivo, molto spesso, è stato difficile interpretare il decreto in quanto non vi era una classificazione completa e precisa di ogni opera.

Ad oggi le cose sono cambiate in quanto la Conferenza unificata Stato – Regioni ha approvato l’accordo riguardante il glossario con un elenco di ben 58 termini di piccola edilizia per cui non sono richiesti autorizzazioni di tipo comunale e regionale.

Climatizzatori, pannelli fotovoltaici e pompe di colore

Il testo unico edilizia, nell’art. 6, presenta una lista delle diverse categorie di interventi realizzabili nell’ambito dell’edilizia libera.

Tra gli interventi che non richiedono permessi emergono anche l’installazione di climatizzatori, l’installazione di pannelli solari e fotovoltaici ed anche l’installazione di pompe di calore.

Climatizzatori

In merito all’installazione di apparecchi per il condizionamento e la climatizzazione degli ambienti di casa, anche qui, troviamo il rimando ad attività di manutenzione ordinaria che dunque non richiedono permessi specifici.

Panelli solari e fotovoltaici

I pannelli solari e fotovoltaici è possibile installarli con previa comunicazione dell’inizio dei lavori all’amministrazione comunale ma senza alcun titolo abilitativo. Tali pannelli solari e fotovoltaici però devono essere a servizio degli edifici e da realizzare al di fuori della zona A) di cui decreto del Ministro per i lavori pubblici 2 aprile 1968, n.1444. Dunque, se si tratta però di centro storico non è possibile applicare il decreto di edilizia libera.

 Pompe di calore

Riguardo gli interventi di installazione delle pompe di calore aria – aria la potenza termica utile nominale deve essere inferiore a 12 Kilowatt.

L’art. 11, comma 3 del D. Lgs. N. 115/2008 espressamente salvo l’art. 26 della legge n. 10/1991, prevede la concessione gratuita per i nuovi impianti, lavori, opere, ed installazioni che prevedono fonti rinnovabili di energia, alla conservazione, al risparmio e all’uso razionale dell’energia. Continua:

“costituiscono attività di edilizia libera con comunicazione preventiva al Comune, gli interventi di incremento dell’efficienza energetica che prevedono l’installazione di impianti solari termici o fotovoltaici aderenti o integrati nei tetti degli edifici con la stessa inclinazione e lo stesso orientamento e i cui componenti non modificano la sagoma degli edifici stessi, qualora la superficie dell’impianto non sia superiore a quella del tetto”
(Fonte: www.laleggepertutti.it).

Scopri tutti gli interventi (testo unico edilizia).

 

Per le tue attività di edilizia libera contatta GLA Impianti!

GLA Impianti è il tuo partner ufficiale per i servizi e gli interventi di edilizia libera come l’installazione di climatizzatori, pompe di calore e pannelli fotovoltaici.

Vieni a trovarci siamo in Via Sant’Amico, 56 Archi (CH) o richiedi un preventivo dal nostro sito web.