Perché il riscaldamento a pavimento? Ecco 3 ottimi motivi

Ecco i nuovi incentivi al fotovoltaico annunciati dal Governo
settembre 19, 2018
fotovoltaico come sfruttarlo al massimo
Fotovoltaico: come sfruttarlo al massimo?
ottobre 16, 2018

Perché il riscaldamento a pavimento? Ecco 3 ottimi motivi

perché il riscaldamento a pavimento

Il riscaldamento a pavimento è una soluzione che sta riscontrando molto successo negli ultimi anni. Ci sono molte persone che però ancora non conoscono tutti i vantaggi di installare questo sistema di riscaldamento.

Vediamo insieme perché il riscaldamento a pavimento è conveniente.

C’è da sapere che il sistema di riscaldamento a pavimento è una valida alternativa al tradizionale sistema a radiatori, sia se si tratti di un’abitazione di nuova costruzione sia se si tratti di un’abitazione meno recente.

Questa tipologia di sistema può essere utilizzata indistintamente sia per il riscaldamento che per il raffreddamento domestico.

Vediamo insieme nel dettaglio come funziona.

Perché il riscaldamento a pavimento

Il riscaldamento a pavimento funziona attraverso l’immissione di acqua calda in un sistema costituito da tubazioni disposte sotto il pavimento ed appoggiate a pannelli isolanti. Queste tubazioni, distribuite in modo uniforme sotto il pavimento, sono costruite con materiali di qualità resistenti alla corrosione.

Le tubazioni emettono calore in modo uniforme dal basso verso l’alto, garantendo un confort ottimale in tutti gli ambienti.

Con i nuovi materiali in commercio inoltre è possibile installare qualsiasi tipologia di pavimentazione senza il rischio che quest’ultima si rovini o ne limiti il rendimento termico.

Perché il riscaldamento a pavimento

I vantaggi della scelta del riscaldamento a pavimento sono molteplici. Di seguito vi elenchiamo i 3 principali motivi per la scelta del vostro impianto di riscaldamento a pavimento:

1. Calore uniforme in tutta la casa

Questa tipologia di riscaldamento è la soluzione migliore per chi vuole ottenere un calore uniforme per tutta l’abitazione. Per il corpo umano il riscaldamento a pavimento è la soluzione migliore perché lavora per irraggiamento, esattamente come il sole.

In un ambiente riscaldato per irraggiamento, anche quando la temperatura è bassa, il corpo non avverte freddo perché il calore si distribuisce in modo uniforme in tutta la stanza.

2. Utilizzo di energie rinnovabili

A differenza dei normali sistemi di riscaldamento, che richiedono un riscaldamento a gasolio o a gas per raggiungere le temperature desiderate, questa tipologia permette di utilizzare fonti di energia rinnovabili come pompe di calore, caldaie a biomassa e pannelli solari termici, visto che è sufficiente raggiungere una temperatura tra i 30°C e 40°C.

3. Risparmio

Un altro fattore da non sottovalutare è sicuramente il risparmio sia per quanto riguarda il consumo energetico sia per quanto riguarda i costi di installazione grazie alle leggi sulle detrazioni fiscali per la sostituzione della caldaia.

Per l’installazione del sistema di riscaldamento a pavimento non c’è bisogno di smantellare tutta la casa. C’è da sapere che esiste anche la possibilità di posarlo direttamente sul pavimento esistente.

Un’altra considerazione da fare in questi casi riguarda la coibentazione dell’abitazione: un solaio ben coibentato permetterà di sfruttare al massimo i vantaggi di questo sistema, evitando che il calore generato venga disperso.

Avete ancora dubbi sull’installazione del sistema di riscaldamento a pavimento?

Contatta GL Impianti

Per saperne di più sul sistema di riscaldamento a pavimento puoi inviarci un e-mail all’indirizzo di posta info@glaimpianti.it, o chiamare il numero 328 059 5510.

Lo staff di esperti GLA sarà pronto ad ascoltare le tue richieste e rispondere efficacemente alle tue esigenze.