maxresdefault
Incentiviamo le rinnovabili
marzo 21, 2017
ambiente1
Obiettivi Europei al 2030 a rischio senza sostegno alle FER
marzo 21, 2017

Ecobonus 2017 per il risparmio energetico in edilizia: proroga e novità

Con la Legge di Bilancio 2017 è stata confermata la proroga degli incentivi per il risparmio energetico fino al 31 dicembre 2017. Ripassiamo insieme quali sono gli interventi di efficientamento energetico soggetti a ecobonus 65% e le novità per i condomini.

Ecobonus 65% per la riqualificazione energetica di singole unità immobiliari

Per gli interventi di riqualificazione volti a ridurre il fabbisogno energetico di edifici esistenti, si confermano per un anno le detrazioni al 65% dedicate ad attività di miglioramento termico (grazie a coibentazioni, interventi su pavimenti, finestre e infissi), installazione di pannelli solari e sostituzione di impianti di climatizzazione invernale.

Detrazioni 50% per gli interventi di ristrutturazione

Per quanto riguarda gli interventi di ristrutturazione dedicati agli edifici (sia unità singole immobiliari, sia parti comuni dei condomini) sono prorogate le detrazioni al 50% fino al 31 dicembre 2017.
Nei condomini, come per la riqualificazione, è possibile raggiungere bonus più alti sino al 75-85% in caso di miglioramenti di una o due classi di rischio e fino al raggiungimento di 96mila euro moltiplicato per il numero delle unità immobiliari del condominio.

Atre detrazioni…

Il 2017 e il 2018 affermeranno, inoltre, un credito d’imposta del 65% per gli interventi di riqualificazione dedicati a strutture ricettive turistico alberghiere, tra cui anche quelle agrituristiche.